Promozione turistica “Terre del Cerrano”, nessuna manifestazione sul sito. Un bluff per i turisti

Doveva essere il sito del territorio dei Comuni che si trovano nelle ” Terre del Cerrano”, ovvero, Atri, Pineto, Silvi e Roseto degli Abruzzi.  Il suo ruolo sarebbe stato quello di guidare il turista, no so come, alla scoperta delle manifestazioni dei comuni interessati, degli eventi in programma e di una sinergia comunicativa ed attrattiva. Invece no, nulla di tutto questo. Ad oggi, primo Luglio 2018, sulla pagina del sito http://www.terredelcerrano.info  finanziato dalla Regione(i soldi nostri) non c’è alcun evento in programma sui quattro comuni, sia per il mese di Luglio che di Agosto, nonostante siano stati presentati alla stampa con tanto di comunicati stampa, volantini e  brochure. L’iniziativa è stata talmente enfatizzata, tanto che l’attuale Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, a pagina 17 del suo programma elettorale  , ne ha parlato al primo punto illustrando la sua proposta per il Turismo e  scrivendo: La crescita turistica di Atri passa dalla collaborazione con i territori limitrofi e non dalla concorrenza con gli stessi……( siamo d’accordo)…..prosegue poi….”e’ nato in questo obiettivo il sito, già on line e ricco(?)  di contenuti. E’ stata anche creata dal sito dell’ente, una App che informa costantemente i cittadini e i turisti sulle iniziative in programma, orari di aperture dei siti di interesse molto altro…”   Scaricando quindi la App abbiamo capito che a Roseto, come a Pineto e Silvi, compresa Atri, nessuna manifestazione è in programma per questa estate, ne ci sono monumenti da vedere. Figuriamoci l’orario di apertura. Di cosa, del nulla? Non sappiamo chi sia il gestore della pagina nè quali soldi prenda o abbia preso per farlo, ma se fossi il Sindaco di una di queste città mi sarei fatto sentire. Almeno così qualcosa scrivevano, su questo sito e di questo sito, sconosciuto alla stragrande maggioranza dei turisti,e dei cittadini delle “Terre del Cerrano”. Le vecchie “Terre del Cerrano”, quelle che furono fatte solo sulla carta, anzi sui cartelloni delle strade. E basta. download (1)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: