Il 29 settembre la Polizia di Stato celebra il suo Santo Patrono San Michele Arcangelo.

Il 29 settembre la Polizia di Stato celebra il suo Santo Patrono San Michele Arcangelo.

Difensore del popolo di Dio, vincitore nella lotta del bene contro il male, San Michele Arcangelo fu proclamato patrono e protettore della Polizia, da Papa Pio XII, il 29 settembre 1949, per la naturale assonanza con la missione assolta quotidianamente, con professionalità ed impegno, da ogni singolo operatore.

Il poliziotto, infatti, è chiamato ogni giorno ad assicurare il rispetto delle leggi, l’ordine e la sicurezza dei cittadini a favore dei quali orienta il suo servizio che trova espressione e sintesi nel motto “sub lege libertas”.

A questo impegno costante la Polizia di Stato unisce altresì la straordinaria funzione di soccorso ed assistenza pubblica rappresentata nel suo stemma araldico con la doppia fiaccola incrociata.

Per la provincia di Teramo, i poliziotti ed i dipendenti dell’Amministrazione Civile dell’Interno si ritroveranno per la Santa Messa alle ore 10.00,  celebrata dal Vescovo della Diocesi, Mons. Lorenzo Leuzzi, presso la Chiesa di Sant’Antonio sita in Corso De Michetti.

A chiusura della celebrazione, un poliziotto darà lettura della “preghiera a San Michele Arcangelo.”

Marino Spada

Direttore Responsabile e Fondatore del Giornale " la Voce del Cerrano"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: