Atri lettera aperta di Mario Marchese al Sindaco: intitolare una strada a Gino Strada

Egregio Signor Sindaco, Assessori, Consiglieri Comunali tutti, mi permetto di proporre, da Sindaco emerito della Città di Atri, alle SSLL, di titolare di una PIAZZA, una VIA, al dr GINO STRADA, recentemente scomparso (13-Agosto-2021). Per ciò che ha fatto, costruito, nel mondo, in termini organizzativi e caritatevoli e soprattutto sociali, compreso lo spendersi nella propria professionalità di valente Medico-Chirurgo. E questo suo agire e fare, è stato sotto gli occhi di tutti, e da tutti in Italia, e nel mondo, riconosciuto, compreso il nostro Presidente della Repubblica  Sergio Mattarella.

     

                     “Ripudiava la guerra, così come scritto nella Costituzione Italiana”

 

E dopo aver fondato l’Associazione “EMERGENCY”, ha costruito ed operato con propri Ospedali, nelle nazioni più calde, o luoghi, in perenne conflitto, per alleviare, portare soccorso, e curato tutti quelli che hanno avuto necessità di questo servizio, senza distinzione, tra amico o nemico, da povero a ricco, ma da ferito, da malato, e lui, ed i suoi collaboratori, da professionisti della salute.

Valgano gli esempi, nelle realtà determinate da decenni, con la costruzione di OSPEDALI e rese attività, in: AFGHANISTAN, PAKISTAN, ETIOPIA, PERU’, SOMALIA, BOSNIA ed  ERZEGOVINA.

Nell’occasione, previo ovvii contatti, invitare la figlia alla inaugurazione della stessa, Cecilia Strada.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: