Atri, nuove bandiere presso la scuola Media Mambelli di via Finocchi. La dirigente: avevamo fatto l’ordine

Tornano a sventolare con la bellezza e la fierezza proprie delle bandiere, quella italiana e la collega europea nell’edificio della scuola media “Mambelli” di via Antonio Finocchi di Atri.  I due vessilli erano stati oggetto di una segnalazione, all’amministrazione comunale e alla dirigente del plesso scolastico, ad opera dell’associazione locale di Italia Nostra, che ne aveva denunciato il pessimo stato in cui versavano, sbiadite e tagliate. A dire la verità-fanno sapere dalla dirigenza didattica dell’istituto comprensivo, l’acquisto delle nuove bandiere era già stato predisposto da tempo avendo contezza della situazione. Quando si ha a che fare con la burocrazia i tempi non sono affatto brevi-precisano dalla scuola- e le lungaggini talvolta sono tali da far credere che non ci sia l’interesse o l’attenzione. Non è così, come del resto abbiamo potuto constatare, atteso che gli operai del Comune di Atri, con il quale esiste un rapporto di grande collaborazione-precisano-è sempre molto vicino alle esigenze operative e logistiche dell’istituto diretto dalla dottoressa  Nadia Graziani, la quale per l’occasione ha rimarcato come in questa condizione pandemica il lavoro dell’intera classe dirigente e di tutto il personale dell’istituto sia stato davvero oneroso per la dislocazione degli alunni delle varie classi, dalle primarie alle secondarie, in diversi edifici.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: