Regione, si lavora ad un rimpasto in Giunta. Due ipotesi per l’ingresso di Gabriele Astolfi

Si lavora in silenzio e nell’ombra, ma si lavora. A cosa? Ad un possibile e quasi certo rimpasto nella giunta regionale guidata da Marco Marsilio, i cui pesi, dopo il passaggio del sottosegretario Umberto D’Annuntiis dal partito di Berlusconi a quello  di Fratelli d’Italia sono cambiati in seno alla squadra di governo. Il coordinatore regionale degli azzurri, Nazario Pagano, aveva chiesto un confronto con il presidente Marsilio e gli uomini della Lega, allo scopo di bilanciare l’equilibrio politico in seno alla coalizione del centro destra. Verifica che ci sarebbe stata e le cui decisioni potrebbero essere note a momenti.  Da quanto ci risulta, le ipotesi in campo sarebbero due:  nessuna modifica in seno alla Giunta lasciando immutate le posizioni attuali ma con l’ingresso quale assessore esterno di Gabriele Astolfi al posto del collega di partito, anch’esso assessore esterno, Daniele D’Amario, con delega al Turismo , oppure quella che vedrebbe Umberto  D’Annuntiis diventare assessore  al posto di Quintino Liris , il quale diventerebbe semplice consigliere regionale, aprendo le porte dell’Emiciclo all’ex sindaco di Atri surrogando l’attuale sottosegretario. Una partita ancora tutta aperta come dice il coordinatore regionale,. il senatore Nazario Pagano.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: