Pineto, al via i lavori di mitigazione del dissesto idrogeologico a Mutignano

Sono partiti i lavori del primo lotto per la messa in sicurezza del versante Sud di Mutignano dal dissesto idrogeologico. Gli operai della ditta aggiudicataria, la Di Bernardo Giuseppe & C., stanno spostando la fibra Telecom che verrà riposizionata in altra sede per poter procedere alla sistemazione di parte della palificata con pali di 20 metri di profondità per poter proteggere il versante. Questo primo lotto, di circa due milioni, (1.922.704.000 euro), è finanziato da uno schema del DPCM di ripartizione della quota IRPEF dell’8 per mille a diretta gestione statale, per la categoria calamità, e i lavori dovrebbero concludersi tra circa cinque mesi. Intanto entro aprile 2021 si procederà all’aggiudicazione del secondo lotto per un ulteriore milione di euro. Al termine di tutti i lavori previsti il versante sarà messo in sicurezza in tutta la sua lunghezza e la parte superiore sarà sistemata per renderla un belvedere con un passaggio pedonale largo circa due metri, con una nuova illuminazione e la sistemazione di panchine e elementi di arredo urbano.

 

“Si tratta di lavori molto attesi dalla popolazione – dichiarano l’Assessora ai Lavori Pubblici Jessica Martella e il consigliere comunale di Pineto Gabriele Martella – i primi movimenti franosi che si sono verificati in questa zona risalgono agli anni ’70 e causarono il danneggiamento di alcune abitazioni. Grazie all’impegno portato avanti negli ultimi anni dalla nostra Amministrazione stiamo portando risultati concreti e presto il versante Sud di Mutignano sarà messo in sicurezza e riqualificato come belvedere. Ringrazio quanti si sono adoperati per questo risultato che risponde sia all’esigenza della sicurezza, ma anche a quella della cura della bellezza estetica del nostro antico borgo”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: