Atri, domani le celebrazioni delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale

Anche Atri celebrerà domani, 4 novembre 2020, la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. L’Amministrazione Comunale, infatti, nonostante lo stato di emergenza dovuto alla pandemia da Covid-19, ha organizzato un momento di riflessione e commemorazione in occasione di questa ricorrenza. Il primo cittadino, alcuni amministratori, indossando le mascherine e rispettando le distanze di sicurezza, dalle 10,30 per depositare due corone d’alloro sui monumenti ai caduti presenti in città e nelle frazioni. Si inizierà da Piazza Martella per proseguire, alle 10,45, nella Cappella ai Caduti del capoluogo. Ci si sposterà poi nei Monumenti ai Caduti presenti nelle frazioni: alle 11,15 a San Giacomo; alle 11,30 a Fontanelle; alle 11,45 a Santa Margherita, per concludere alle 12 a Casoli di Atri. Per ragioni di sicurezza non è prevista la presenza del pubblico.

 

Nel rispetto delle norme anti contagio da Covid-19 – commenta il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti – abbiamo voluto comunque organizzare una piccola cerimonia per onorare la memoria di quanti hanno perso la vita per la Patria e riflettere sul prezioso ruolo delle forze armate nazionali, impegnate anche nella gestione della pandemia. Ringrazio quanti si sono adoperati per organizzare queste celebrazioni”. 

 

Marino Spada

Direttore Responsabile e Fondatore del Giornale " la Voce del Cerrano"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: