Tendopoli di San Gabriele, sino al 25 Agosto incontro con i giovani sul tema: la donna sacra o schiava?

Ha preso il via oggi  pomeriggio la 38° Tendopoli di San Gabriele, che si svolgerà fino a sabato 25 agosto prossimi al Santuario di Isola del Gran Sasso (Te).

Il tema che affronterà la prossima Tendopoli, sintetizzato nello slogan “La donna sacra o schiava?”, parlerà delle donne, in preparazione alla prossima giornata mondiale della gioventù che ha per tema “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio”.

<<Parleremo delle donne>> ha spiegato padre Francesco Cordeschi, ideatore e anima della Tendopoli<<che, come dice il Papa, vivono situazioni dolorose, in particolare sono sopraffatte dal peso della vita e dal dramma della violenza. Parleremo delle donne schiave della prepotenza dei potenti, delle bambine costrette a lavori disumani, delle donne obbligate ad arrendersi, nel corpo e nello spirito alla cupidigia degli uomini. Come dice papa Francesco “la Madonna, Maria, era più importante degli Apostoli, dei vescovi e dei diaconi e dei preti. La donna, nella Chiesa, è più importante dei vescovi e dei preti”>>.

Entrando nel merito del programma domani alle ore 18.30 sarà Sua Ecc. Mons. Lorenzo Leuzzi, vescovo della diocesi di Teramo-Atri, ad aprire ufficialmente, insieme al superiore regionale dei Passionisti padre Dario Di Giosia la Tendopoli con il saluto ai tendopolisti. I giovani si prepareranno quindi, dopo il Tend Fest con Game of Tends, ad accogliere in serata l’arrivo della Fiaccola della Speranzabenedetta da Giovanni Paolo II prima, da Benedetto XVI dopo e infine da Papa Francesco, portata in staffetta da un gruppo di 20 podisti di Montorio al Vomano (Te).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: