Una vacanza diversamente felice immersi nella pace e nel verde di Rurabilandia. Al via le iscrizioni per il Campo Estivo 2018

Dove andiamo in vacanza quest’anno? Quante volte ce  lo  siamo sentiti dire in ufficio o a casa, nel bar dove prendiamo il caffè  o in edicola quando acquistiamo il giornale?  Domanda puntualmente fatta in prossimità dei mesi che fanno respirare l’aria del mare, delle partenze, del sole che inizia a bruciare sopra la  nostra testa. Domanda lecita ma che  per le più delle volte  infastidisce genitori e familiari che non si possono permettere la tanto sospirata e attesa stagione del  riposo, perché impegnati nelle attività professionali o magari nella “gestione” di figli diversamente abili che hanno bisogno di divertirsi, in maniera sana e sicura, ma allo stesso tempo sotto il controllo e la vigilanza di persone competenti e capaci. Non un luogo dove “parcheggiare” i ragazzi, non un punto dove lasciarli al mattino e riprenderli alla sera, come bagagli da viaggio. Un aspetto, quest’ultimo, molto frequente nelle coppie separate, dove i figli non solo diventano merce di ricatto, ma anche di scambio, ad esempio il fine settimana o per l’appunto durante il periodo di vacanze. Grazie alla struttura “Rurabilandia-Agriturismo Sociale”  ormai operante da anni nella direzione dei “ragazzi diversamente abili”, anche per loro esiste una vacanza straordinaria ed unica, eccezionale, come sono loro. La fattoria sociale li ospita dal 18 Giugno sino al 7 Settembre, immergendoli in un mondo pieno di attività sportive, manuali, ludiche a contatto con animali e oggetti che solo la suggestiva e stupenda cornice della struttura agricola  immersa nel verde riesce a dare . Divertimento ed apprendimento alla base del lavoro della squadra che ogni anno accompagna nel corso dei mesi estivi i ragazzi nelle molteplici attività che si svolgono dalle 8 del mattino sino alle 18.00 circa. Dieci ore al giorno distribuite in uno spazio e in un tempo pieno di creatività, di amore per la natura, per le cose che si costruiscono e che restano per sempre, nei loro pensieri e nella storia di ognuno di loro. Si, perchè loro sono cosi abili e capaci di pensare, realizzare e lasciare agli altri quello che per noi è normale, scontato e talvolta superficiale: la bellezza della vita. Senza chiedersi e chiedere perchè, senza domandarsi e domandare cosa ne pensano gli altri. Non hanno pregiudizi, non sono invidiosi e sopratutto sono se stessi. La cosa che amano di più, per l’appunto, essere quello che sono e sognare ogni giorno un mondo di bene, di amore e di pace.  Quella pace che solo Rurabilandia, a chiunque abbia mai provato solo per un attimo l’esperienza, sa dare. Quest’anno la vacanza è diversamente vissuta, perchè è bello essrere diversamente felici.rurabilandia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: