Pineto, convegno sul codice rosso e la tutela dei minori alla presenza di autorevoli esperti del settore con magistrati e operatori sociali

 Pineto, convegno sul codice rosso e la tutela dei minori alla presenza di autorevoli esperti del settore con magistrati e operatori sociali

Dal lavoro nei tribunali ordinari a quello nei tribunali per i minorenni, passando per il ruolo sociale degli avvocati nell’ambito della violenza di genere e il lavoro legato al recupero dell’autore di violenza, con un focus sul codice rosso e le normative in materia. Questi alcuni degli argomenti affrontati ieri nel corso del convegno “Violenza di genere: codice rosso e tutela dei minori” che si è svolto a Pineto, nel Teatro Polifunzionale, a cura dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Pineto in collaborazione con la Società Cooperativa Sociale L’Elefante, con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Teramo, dell’Ordine degli Assistenti Sociali Consiglio Regionale Abruzzo, dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo e del Lions Club Atri Terre del Cerrano.

Moderati dalla giornalista Evelina Frisa, sono intervenuti di fronte a una nutrita platea composta anche da tanti rappresentanti delle istituzioni e delle forze dell’ordine, autorevoli esperti come: Grazia Pradella, Procuratrice della Repubblica del Tribunale di Piacenza (nota per aver seguito alcuni dei casi di giustizia più complessi, dalla strage di Piazza Fontana a Milano al caso di Pier Paolo Brega Massone, l’ex primario di Villa Rita, ribattezzata la «clinica degli orrori», sempre a Milano, degli abusi nella caserma Levante a Piacenza, ma anche di Tangentopoli, terrorismo internazionale e servizi segreti deviati) la quale ha incentrato il suo intervento sulledifficoltà e sui limiti nell’applicazione del codice rosso; Pietro Moscianese Santori, Sostituto Procuratore del Tribunale per i Minorenni di Milano il quale ha parlato degli interventi civili a tutela del minore nei casi di violenza domestica; Gianluca ReitanoConsigliere dell’Ordine degli Avvocati di Teramo edocente di diritto e procedura penale della Scuola Forensesi è concentrato in particolare sul ruolo sociale e professionale dell’avvocatura nei casi di violenza di genere e Rita Petrolini, psicoterapeuta del Centro recupero dell’autore di violenza L’Elefante Bianco ha spiegato come opera unCUAV (centro per uomini autori di violenza) in particolare su come si agisce per responsabilizzare e rieducare l’autore di violenza per tutelare la donna e i minori.

Gli interventi sono stati preceduti dai saluti istituzionali del Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio, dall’Assessora alle Politiche Sociali e Pari Opportunità del Comune di Pineto, Marta Illuminati, dal Procuratore della Repubblica del Tribunale di Teramo, Ettore Picardi, dalPresidente Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Teramo, Antonio Lessiani, dal Segretario dell’Ordine Assistenti Sociali Consiglio Regionale Abruzzo, Massimiliano Ettorre, dalla componente della Commissione per le Pari Opportunità dell’Ordine degli Psicologi nazionale e della Regione Abruzzo, Cinzia D’Amico e dallaPast President del Lions Club Atri Terre del Cerrano, Patricia Giosuè.

“Siamo molto orgogliosi della numerosa partecipazione a questo incontro e della presenza di autorevoli relatori i quali hanno contribuito, ciascuno per il suo ambito professionale, ad arricchire di spunti e considerazioni importanti il convegno – dichiarano l’assessora Illuminati e il Sindaco Verrocchio – ringraziamo tutti coloro che sono intervenuti e in particolare la Società Cooperativa Sociale L’Elefante e la presidente Cristina Marcone per il prezioso supporto nell’organizzazione. Una iniziativa importante per i cittadini, ma anche una occasione formativa preziosa per i professionisti iscritti agli ordini che hanno deciso di riconoscere crediti formativi al convegno, un momento di confronto che speriamo di poter ripetere presto vista l’importanza e l’estrema attualità dell’argomento affrontato”.

Lavocedelcerrano

Direttore Responsabile e Fondatore del Giornale " la Voce del Cerrano"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: