Atri, realizzato campo polivalente con manto sintetico nello stadio Pavone

Atri, realizzato campo polivalente con manto sintetico nello stadio Pavone

 Lo stadio Pavone di Atri finalmente ha un campo polivalente in erba sintetica. Sono infatti terminati i lavori resisi necessari dopo la realizzazione del COM/COC che ha privato la struttura dell’antistadio dove venivano svolti gli allenamenti, spazio importante al fine di evitare l’usura del manto in erba naturale del campo da gioco. Tale intervento era incluso nel piano delle opere pubbliche 2021, che riguardavano anche gli interventi di adeguamento del fondo con un manto in erba sintetica nell’impianto sportivo polivalente di Fontanelle.

“Questo intervento – commentano Domenico Felicione e Pierfrancesco Macera, rispettivamente Assessori ai Lavori Pubblici e allo Sport del Comune di Atri – era molto atteso e importante per la comunità. Si tratta di un ulteriore intervento che questa Amministrazione sta realizzando nel percorso di riqualificazione dell’intero patrimonio dell’impiantistica sportiva comunale, sia nel Capoluogo, sia nelle frazioni, a partire da quelle più popolose. L’obiettivo è favorire le attività sportive sia dei singoli cittadini sia delle associazioni operanti sul nostro territorio. La sistemazione del manto sintetico permette ora di utilizzare i campi 365 giorni l’anno, in ogni stagione, senza variazioni nelle performance di gioco. L’erba artificiale non prevede, la costante e elevata irrigazione, lo sfalcio e il taglio, la risemina e la sostituzione delle zolle, il che si traduce in un abbattimento dei costi di gestione. Una esigenza sentita dai fruitori delle strutture e dai cittadini che amano lo sport. Un ringraziamento va agli uffici comunali e ai tecnici per il prezioso lavoro svolto”.

Marino Spada

Direttore Responsabile e Fondatore del Giornale " la Voce del Cerrano"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: