Pescara, atti vandalici alla sede della Cisl, solidarietà del Presidente della Regione Marsilio

Pescara, atti vandalici alla sede della Cisl, solidarietà del Presidente della Regione Marsilio

“Colpire le sedi del sindacato significa colpire i luoghi della democrazia nei quali lavoratori, disoccupati e pensionati si recano per ottenere diritti e prestazioni. Si è oltrepassato il limite, è necessario che tali gesti non restino impuniti. Siamo fiduciosi nel lavoro delle forze dell’ordine affinché i responsabili siano assicurati alla giustizia”. Lo affermano i Segretari Generali della CGIL Abruzzo Molise e UIL Abruzzo, Carmine Ranieri e Michele Lombardo, che esprimono “solidarietà alla Cisl per il grave atto vandalico avvenuto nella sede di Pescara”.

“Un atto non isolato – aggiungono i segretari – già nel mese di agosto erano state oltraggiate le sedi della CGIL e della CISL di Teramo ed atti simili si sono verificati in molte parti d’Italia”.

L’attacco vandalico alla sede Cisl di Pescara, cui va la solidarietà della giunta regionale e mia personale, rappresenta un fatto grave. Mi auguro che le forze dell’ordine facciano piena luce su quanto accaduto, individuando i responsabili di questo episodio di intimidazione”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio. 

Marino Spada

Direttore Responsabile e Fondatore del Giornale " la Voce del Cerrano"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: