Atri in Azione al Sindaco :no all’affidamento diretto del bar del Teatro Comunale

No all’affidamento diretto del bar del Teatro Comunale. E’ questa in sintesi la nota del movimento civico Atri in Azione nella quale dichiara: “il recente comunicato apparso sugli organi di stampa del Sindaco Ferretti circa la volontà dell’Amministrazione di procedere all’affidamento in concessione del bar del teatro senza gara, ci induce ad alcune riflessioni.”

La prima riguarda  le ragioni del superamento della gara pubblica. Il fatto che non ci siano state offerte non giustifica un eventuale affidamento diretto o con procedura ristretta o chissà altro. Probabilmente andrebbero riviste le condizioni richieste per la partecipazione, se erano troppo penalizzanti per i partecipanti, tenuto conto anche della contingenza economica attuale, e eventualmente ridimensionare o riformulare le condizioni contrattuali per l’aggiudicazione che, per alcuni versi, sembrano piuttosto preclusive.

La seconda, invece, riguarda la procedura che l’amministrazione comunale intende utilizzare per l’affidamento della gestione in concessione del servizio; far conoscere se le condizioni rimarranno le stesse o è previsto un ridimensionamento del canone e degli interventi e prestazioni richieste.

In ogni caso, qualunque sarà la procedura utilizzata, di certo non si potrà prescindere dal rispetto dei principi di trasparenza, competitività, economicità e congruità e, quindi, della necessità della consultazione di altri operatori e una verifica, seppure informale e minima, del mercato.

È evidente che il R.U.P. dovrà motivare adeguatamente sia la scelta di una particolare procedura, che le ragioni della scelta dell’affidatario.

Resteremo in vigilante attesa affinché non vengano penalizzati coloro che potendo ottenere l’affidamento della concessione ne sono rimasti esclusi poiché le pretese del Comune di Atri erano probabilmente eccessive.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: