Atri, l’Oasi WWF presenta un calendario estivo ricco di attività per adulti e bambini

Anche quest’anno la Riserva Naturale Regionale dei Calanchi di Atri – Oasi WWF, presenta il suo calendario di attività estive, promosse in collaborazione con il Comune di Atri e l’Istituto Abruzzese delle Aree Protette (IAAP). A partire da lunedì 21 giugno 2021, sono numerosi gli eventi per grandi e piccini, da vivere nel meraviglioso scenario e nell’autentica pace che la Riserva offre: diverse le attività proposte in collaborazione con numerose associazioni locali, per scoprire e valorizzare le suggestive “unghiate del diavolo” e il patrimonio di flora e fauna che in esse è custodito. Ogni attività è organizzata rispettando le disposizioni anti Covid-19: prenotazione obbligatoria, piccoli gruppi per garantire il distanziamento interpersonale, uso obbligatorio della mascherina.

 

Dopo il favorevole riscontro registrato l’anno scorso, anche per questa estate l’apertura di tutte le settimane dei mesi di giugno, luglio e agosto sarà all’insegna del benessere: ogni lunedì alle ore 19 e ogni mercoledì alle ore 8,30 spazio alla pratica yoga con “Yoga in Natura” in collaborazione con l’Associazione OM Artis. Il pomeriggio del giovedì, invece, doppietta di proposte: alle ore 17,30 laboratorio creativo dedicato ai bambini, a cura dell’Associazione L’Istrice; alle 18 escursione guidata – a cura della Riserva dei Calanchi – alla scoperta delle bellezze e specificità ambientali della Riserva. Le settimane estive si chiudono tutte con un’altra proposta firmata L’Istrice: alle 17,30 zaino in spalla e cuore palpitante per vivere le interessanti passeggiate tematiche lungo il sentiero dei Calanchi. Novità di quest’anno è il momento degustativo: ogni escursione e passeggiata si conclude con un aperitivo a km 0 da assaporare nell’oasi di pace del Centro Visite per raccontare ancora meglio il legame prezioso della Riserva con la sua terra, il suo territorio e il tessuto produttivo attivo all’interno della sua area.

 

Siamo felici di tornare a raccontare la bellezza della Riserva Naturale Regionale dei Calanchi – Oasi WWF insieme a nuovi e ritrovati amici – spiega il direttore della Riserva Adriano De Ascentiis – sono diverse le associazioni che ci aiutano a divulgare il patrimonio materiale e immateriale del nostro territorio. Una rete di operatori e volontari che si adopera quotidianamente per la salvaguardia e la promozione di tutto il bello e il buono che la nostra Riserva custodisce e promuove”.

 

“Il calendario estivo proposto – commenta l’Assessore del Comune di Atri con delega alla Riserva Naturale, Alfonso Di Basilico – è ricco e vario e non possiamo che esserne orgogliosi. Per i turisti e per i residenti ci sono occasioni uniche per scoprire il nostro affascinante territorio in sicurezza vivendo esperienze emozionanti e anche formative. Desidero ringraziare tutti coloro che lavorano per rendere possibile questa offerta, dal direttore della Riserva, Adriano De Ascentiis, a tutto lo staff e alle associazioni coinvolte. Sono certo che ci saranno tantissime adesioni e tutti coloro che parteciperanno porteranno con loro per sempre il ricordo di giornate emozionanti e piacevoli, soprattutto dopo i difficili mesi vissuti a causa del Covid-19”.

 

“La luna e i Calanchi” infine, completano il calendario della Riserva atriana. In occasione del plenilunio di luglio e agosto, l’evento che da sempre più di tutti affascina grandi e piccini: le escursioni al chiaro di luna per ammirare il fascino dei calanchi illuminati dalla luce lunare. Appuntamento quindi alle ore 21 nelle serate del 24 e 25 luglio e del 21 e 22 agosto.

 

Tutte le attività sono a prenotazione obbligatoria, chiamando i seguenti numeri:

Yoga in Natura: Associazione Om Artis – 3396860321

Passeggiate tematiche e laboratori dedicati ai bambini: Associazione L’Istrice –3881685575

Escursioni Naturalistiche e Notturne: Segreteria Riserva Naturale Calanchi di Atri – Oasi WWF – 331.5799191.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: