Atri, la Commissione pari opportunità sul caso Forcella: evitare strumentalizzazioni politiche

“A seguito degli ultimi eventi, scrive l’avvocato Alessia Tracanna della CPO Ducale- nel rispetto del proprio ruolo di organismo super partes e apolitico e nei limiti delle competenze stabilite nel proprio regolamento, la Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Atri ritiene doveroso richiamare tutte le forze politiche ad evitare ulteriori strumentalizzazioni di quanto accaduto e del ruolo della CPO. Censurando anche la grave gogna mediatica scaturita, ribadisce il proprio impegno nel portare avanti il lavoro di valorizzazione e sensibilizzazione al rispetto dei principi di uguaglianza, non discriminazione e pari opportunità, che sono principi universali e non hanno, e non devono avere, colore politico. Rinnova l’invito all’utilizzo di modi e linguaggio non offensivi, non violenti e rispettosi della dignità e dell’unicità ogni persona nella sua diversità.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: