Aspettando il Giro D’Italia a Notaresco con la campionessa Marta Bastianelli

Insieme a Marta Bastianelli, super premiata campionessa mondiale di ciclismo, questa mattina a Notaresco, un paese in festa ha celebrato l’arrivo del Giro D’Italia atteso venerdì 14 maggio. Insieme al sindaco e presidente della Provincia, anche il presidente del BIM, Gabriele Minosse e il consigliere regionale, Toni Di Gianvittorio, il giornalista Jacopo Forcella.

 

Sono dodici mesi che sognamo – ha sottolineato Di Bonaventura –  Lo abbiamo voluto come segno di speranza con l’augurio di di lasciarci alle spalle questa pandemia sanitaria che ha aggravato la pandemia economica e psicofisica. Lo abbiamo pensato per i tanti sportivi, appassionati e ciclisti amatoriali. Lo abbiamo pensato per la promozione turistica del territorio. Lo abbiamo pensato per le tante Partite IVA che da un anno e più stanno soffrendo. Era importante generare entusiasmo. L’entusiasmo genera benessere e aiuta anche il Pil.  Da giorni il nostro territorio si sta riempiendo dei tanti appassionati e ciclisti amatorali. Ringrazio tutti quelli che ci hanno creduto e agli enti come il Bim e la Regione che ci hanno sostenuto anche economicamente”.

 

Il Presidente ha poi ricordato le iniziative “Aspettando il Giro d’Italia” e fra queste, quella di giovedì sera in Piazza San Pietro a Notaresco: “Un giro per la pace” organizzato dal Servizio Missionari Giovani che segue la Corsa Rosa e organizza incontri con le comunità delle città di tappa portando un messaggio di pace e solidarietà.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: