Pineto, azioni di pulizia delle pinete, monitoraggio dei nidi del fratino e dell’ambiente

Pulizia della pineta, monitoraggio dei nidi del fratino, (Charadrius alexandrinus) il trampoliere protetto che nidifica nell’AMP e lungo la costa adriatica, azioni di informazione e sensibilizzazione verso i cittadini per proteggere la natura nell’Area Marina Protetta, queste le attività portate avanti ieri, 2 maggio 2021, nell’AMP Torre del Cerrano in occasione della giornata ecologica promossa dal consigliere dell’AMP Domenico Ruggiero, e organizzata dall’AMP in sinergia e stretta collaborazione con i referenti delle associazioni Plastic Free, Guide del Cerrano, Wwf e Il Foro, nel pomeriggio hanno partecipato anche le guardie giurate del Wwf. I volontari hanno pulito le pinete di Silvi e Pineto, con particolare attenzione ai fossi che sfociano in AMP, prestando la massima attenzione al fratino che in questo periodo nidifica. Nella stessa giornata, infatti, i volontari del WWF hanno provveduto a fare un monitoraggio dei nidi presenti in area e di eventuali nuovi nidi, mentre le Guide del Cerrano si sono occupate di portare avanti azioni di informazione e divulgazione sui regolamenti presenti in AMP, in particolare sul divieto per i cani di accedere in spiaggia dal primo marzo al 31 luglio 2021. Il divieto risponde in particolare alla necessità di tutelare la biodiversità dell’area e salvaguardare il periodo di nidificazione e di cova del fratino. Ieri pomeriggio, inoltre la Polizia Locale di Pineto è stata presente in spiaggia, con un mezzo elettrico in loro dotazione, per le attività di sorveglianza e controllo. All’iniziativa hanno partecipato, insieme al Presidente dell’AMP Fabiano Aretusi e al Consigliere dell’AMP Ruggiero, il Sindaco di Pineto Robert Verrocchio, l’Assessore all’Ambiente del Comune di Silvi, Alessandro Valleriani, e la Consigliera delegata della Provincia di Teramo, Beta Costantini.

 

Desidero ringraziare tutte le associazioni coinvolte, i volontari e gli amministratori presenti per l’impegno messo in campo – dichiara il Presidente dell’AMP Aretusie il consigliere Ruggiero per aver promosso l’iniziativa. In una giornata sono state portate avanti azioni importanti a tutela dell’ambiente e della nostra Area Marina Protetta. Le attività di pulizia si sono concentrate in particolare sulle pinete dei nostri due comuni di riferimento e non sulle spiagge per salvaguardare il fratino. I volontari del WWF hanno osservato e monitorato i nidi presenti e le Guide del Cerrano hanno portato avanti azioni di sensibilizzazione relative al divieto di accesso dei cani in spiaggia attualmente in vigore. Un prezioso lavoro sinergico a beneficio dell’ambiente e della collettività”.

 

Ringrazio anch’io le associazioni presenti, gli amministratori e i volontari che si sono lasciati coinvolgere – aggiunge il promotore dell’iniziativa, Ruggieroquella di ieri è stata una giornata importante per l’AMP per le attività organizzate e anche per la presenza di tanti bambini, tutti molto interessati a comprendere le nostre azioni. Da piccoli osservatori hanno avuto l’opportunità di riflettere sulla tutela degli habitat e comprendere l’importanza della salvaguardia ambientale”.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: