Strada Statale 553, la denuncia di Atri in Azione: lavori appena fatti e crepe evidenti. Intervenga l’Anas

“Da alcuni giorni ci giungono segnalazioni da parte di tanti cittadini in merito a crepe ed avvallamenti sulla SS553 sotto l’Ospedale”  E’ quanto scrive in una nota il referente locale di Atri in Azione Michele Capanna Piscè.

Dopo diversi anni in cui la strada è stata interdetta al traffico per una importante frana, prosegue la nota, e dopo la sua riapertura avvenuta il 10 Agosto scorso alla presenza delle autorità regionali e comunali, a distanza di 4 mesi ci troviamo a dover constatare che i lavori di intervento, di consolidamento e messa in sicurezza operati dall’ANAS forse non hanno dato i risultati desiderati.

Questo alla luce dell’attuale stato del fondo stradale, aggiunge- Capanna-nello specifico in alcuni tratti del centro della carreggiata, si notano crepe sull’asfalto abbastanza evidenti e profonde ma, in particolare, si riscontra l’avvallamento di una parte della carreggiata che, se percorso a velocità sostenuta rischia di far sbandare il mezzo che malauguratamente dovesse transitarci sopra. Questo ancora più insidioso se viene percorso nelle ore notturne.

Noi di Atri in Azione- conclude il coordinatore locae- chiediamo all’amministrazione di voler portare con immediatezza a conoscenza della società ANAS di questo pericolo in maniera da procedere alla sua sistemazione prima che qualche importante evento atmosferico ne peggiori ulteriormente lo stato, oltre ad apporre i segnali stradali.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: