Teramo, siglato accordo tra l’Ordine degli Avvocati con Università di Teramo per i servizi bibliotecari

È stata sottoscritta ieri pomeriggio, nella sala polifunzionale della Provincia di Teramo, a margine di uno dei seminari del Master in Diritto dell’energia e dell’ambiente, la convenzione tra l’Ordine degli Avvocati della provincia di Teramo e l’Università degli Studi di Teramo per l’accesso ai servizi bibliotecari e documentali.

La convenzione, firmata dal presidente dell’Ordine, Antonio Lessiani, e dal delegato del Rettore, il docente Enzo Di Salvatore, prevede l’erogazione di una serie di servizi altrimenti riservati ai soli utenti istituzionali dell’ateneo, in particolare il servizio di assistenza bibliografica da parte del personale bibliotecario; la consultazione delle risorse elettroniche; la riproduzione (nei limiti previsti dalla legge) dei documenti cartacei; il servizio di prestito locale; l’accesso al portale “OpenWeb-BIA: Biblioteche in Abruzzo”, che consente la ricerca del materiale nel catalogo collettivo.

«Siamo soddisfatti di questa intesa – spiega il presidente Lessiani – che s’inserisce in un rinnovato e più vasto programma di collaborazione tra l’Ordine degli Avvocati e l’ateneo teramano e si realizza attraverso la più ampia disponibilità di libri e riviste scientifiche oltre all’attivazione di utili sinergie con le strutture bibliotecarie e documentali. Credo che sia una notizia interessante soprattutto i giovani avvocati, ai quali è offerta la possibilità di accedere nella maniera più approfondita ai dati scientifici e ai servizi bibliotecari di cui è dotata l’Università di Teramo».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: