Silvi, controlli a tappeto sul territorio con il drone e le forze dell’ordine. Quattro persone rintracciate e contravvenzionate

E’ quanto emerso a conclusione dei controlli interforze effettuati nelle festività Pasquali dai militari della locale Caserma dei Carabinieri, della Guardia Costiera, degli agenti della Polizia Locale e dell’importante contributo della Protezione Civile di Silvi. Nel corso della due giorni, domenica 12 e lunedì 13 Aprile, grazie all’utilizzo del drone è stato possibile sorvolare e, quindi, controllare, la quasi totalità del territorio del Comune di Silvi a partire dal lungomare (da zona Forcella a Silville), per poi proseguire con i parchi giochi e con la frazione di Pianacce, per concludere, con il centro storico di Silvi alta. Il lavoro effettuato ha portato alla contestazione di quattro verbali a persone intente a passeggiare senza valido motivo. Controlli capillari e mirati fortemente voluti dal Sindaco di Silvi Andrea Scordella, volti al rispetto delle restrizioni emanate per contrastare la pandemia denominata “COVID19” che ha duramente colpito il paese. Non solo, sul litorale oltre alla verifica della presenza di persone intente a passeggiare senza valido motivo, è stato contemporaneamente e nuovamente verificato lo stato di chiusura degli stabilimenti balneari. “Questa ulteriore iniziativa di controllo del rispetto delle restrizioni emanate dal Governo per fronteggiare la pandemia covid19 mediante l’utilizzo del drone, che va ad aggiungersi ai quotidiani servizi di controllo della viabilità espletati anch’essi dagli agenti della Polizia Locale, deve essere intesa nell’ottica della maggiore tutela delle persone presenti a Silvi”, dichiara il Sindaco di Silvi
Andrea Scordella, che aggiunge: “questo è il mio compito come cittadino e padre di famiglia, prima ancora che come Sindaco. Oltre, ovviamente, a ringraziare i concittadini per il senso di responsabilità che stanno dimostrando e che sono certo continueranno a dimostrare anche nei prossimi giorni in cui si entrerà nella fase più importante: resisteste per non vanificare quanto di buono fin qui fatto, tengo a precisare – conclude il primo cittadino – che l’utilizzo del drone per i controlli non è stata e non sarà un’iniziativa estemporanea, i controlli infatti verranno calendarizzatie proseguiranno anche nelle prossime settimane”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: