Cimitero di Casoli di Atri, presto sarà ampliato. Approvato in giunta il progetto esecutivo

Nella seduta della giunta comunale di Atri di ieri (venerdì 17 aprile 2020) è stato approvato il progetto esecutivo dell’opera “Realizzazione nuovi loculi nel cimitero di Casoli di Atri“, secondo stralcio del project financing presentato dalla ditta LE.VI srl in qualità di aggiudicatario e attuale gestore di tutti i cimiteri del Comune di Atri. L’opera riguarderà nello specifico la costruzione di un primo nuovo blocco all’interno dell’attuale cimitero con 130 loculi di cui: 50 su 5 elevazioni in cappelle separate, ci saranno quindi 10 loculi per cappella, oltre a 80 loculi in colombaia su 5 elevazioni. È previsto inoltre, in caso di necessità, la sopraelevazione di un secondo blocco con altrettanti loculi e l’installazione di un ascensore per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

“Si tratta di interventi attesi dalla comunità e necessari – commenta il Sindaco del Comune di Atri, Piergiorgio Ferretti, che miglioreranno di molto l’estetica e gli spazi del cimitero di Casoli di Atri, adeguandolo alle nuove esigenze con la realizzazione di nuove cappelle e nuovi loculi. Un progetto che fa seguito ai lavori effettuati nei cimiteri delle frazioni di Santa Margherita e San Martino eseguiti sempre dalla LE.Vi. srl. La nostra giunta, nonostante lo smart working legato all’emergenza da Covid-19, ha approvato il progetto esecutivo e presto quindi anche quest’opera verrà realizzata. Ovviamente, appena possibile, tutte le persone che hanno prenotato loculi saranno contattate al fine di formalizzare l’acquisto, mentre chi vorrà acquistarli potrà farne richiesta “all’Area Servizi alla città e al territorio” del Comune di Atri contattabile al 085.8791250 o via mail: affaritecnici@pec.comune.atri.te.it”. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: