Emergenza Coronavirus, l’assessore Nicoletta Verì: farmacisti in prima linea contro il virus

“In questo momento di emergenza anche nella nostra regione, non posso non rivolgere un ringraziamento a tutti i farmacisti abruzzesi, in prima linea nell’assicurare un servizio prezioso e insostituibile per tutti i cittadini”.Lo sottolinea l’assessore alla Salute, Nicoletta Verì. “L’ultimo decreto del Governo – puntualizza l’assessore – stabilisce che le farmacie debbano rimanere aperte per garantire l’erogazione dei medicinali e degli altri presidi all’utenza. E il loro ruolo da oggi è ancora più importante, perché l’ordinanza regionale sulle ricette dematerializzate (con la possibilità, quindi, per gli assistiti di ritirare i farmaci attraverso un semplice codice trasmesso dal medico curante, senza recarsi in ambulatorio) le pone quali protagoniste nella gestione dell’emergenza”.

 

“Comprendo anche le preoccupazioni degli operatori riguardo l’aumento dei contagi e il rapporto diretto con i cittadini – continua la Verì – ma sono certa che sapranno organizzare il servizio in assoluta sicurezza e superando ogni difficoltà. Mai come in questo momento le farmacie, con i loro quasi 500 punti di erogazione sul territorio regionale, rappresentano una delle articolazioni più diffuse del nostro sistema sanitario ed è per questo che la loro funzione resta imprescindibile”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: