Pescara, positivo al test il paziente ricoverato, negativo la moglie. Positivi moglie e figlio del paziente di Teramo

E’ positivo al Covid 19 il secondo test, eseguito dall’Istituto Superiore di Sanità, sull’uomo ricoverato in isolamento all’ospedale di Pescara. Il paziente, residente in un Comune dell’area metropolitana Chieti-Pescara, aveva riferito di essere rientrato la scorsa settimana da un viaggio di lavoro in Lombardia e di aver quasi immediatamente accusato dei sintomi influenzali che lo avevano portato a rimanere in casa. E’ risultato negativo al Covid 19 il test eseguito sulla moglie del paziente ricoverato all’ospedale di Pescara. La donna resta comunque in isolamento domiciliare, con sorveglianza sanitaria attiva da parte della Asl Lanciano-Vasto-Chieti, che monitorerà costantemente eventuali mutamenti del suo quadro clinico. Sono risultati positivi al Covid 19 i primi test – eseguiti nei laboratori del Centro di riferimento regionale di Pescara – sulla moglie e il figlio del paziente brianzolo in vacanza a Roseto, ricoverato da mercoledì all’ospedale di Teramo.Il test sulla figlia dell’uomo ha invece dato esito dubbio. I campioni saranno ora inviati all’Istituto Superiore di Sanità per le controanalisi. Tutta la famiglia si trova attualmente ricoverata in isolamento nel reparto di malattie infettive del Mazzini.

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: