E’ in una fase di stallo la vicenda di cui abbiamo scritto in anteprima circa la cacciata del Presidente della Asp2 di Teramo, l’Avvocato Roberto Prosperi, il cui mandato, secondo l’assessore regionale Fioretti, scadeva ieri, ovvero il 15 Dicembre . Il susseguirsi di voci parlavano di un Commissario di nomina regionale, in una fase iniziale, per poi passare al rinnovo del Consiglio di Amministrazione dell’Ente secondo le linee guida della maggioranza regionale. Poi invece è spuntato il nome del Consigliere leghista di Pineto. l’Avvocato Luca Di Pietrantonio, già candidato alla carica di Sindaco nelle ultime elezioni comunali nella cittadina pinetese, e secondo molti, vicino all’assessore regionale al ramo Fioretti. Allo stato si può dire che Roberto Prosperi resiste, anche in ragione della grande vicinanza che la collettività dell’intero territorio in cui opera la Asp2 ha espresso dopo la notizia della sua sostituzione, oltre che del comunicato congiunto dei sindaci di Atri, Pineto e Giulianova, i quali si sono spesi per la sua riconferma. Sentito al telefono l’Avvocato Prosperi ha risposto a suo modo, tranquillo come sempre: attendo notizie, sono sereno e continuo a lavorare per i ragazzi.

Annunci