Atri, in 500 per un posto fisso al Comune come impiegato amministrativo. Tra i candidati anche laureati e liberi professionisti

Si sono presentati di buon’ora al Palazzetto dello Sport del centro Sportivo di Atri, provenienti da tutta Italia, per sostenere il quiz di ammissione all’esame per un posto in Comune come impiegato, part-time, a tempo indeterminato con uno stipendio di circa 1000 euro al mese. Donne in prevalenza, di qualsiasi età e ceto sociale, laureati e anche liberi professionisti, hanno varcato la porta del Palazzetto dello Sport per il fatidico posto fisso che piace anche alle nuove generazioni. Quasi 500 i candidati per la prova preliminare, emozionati come si trattasse l’esame di Stato sostenuto da giovani, ma con in palio non un pezzo di carta da appendere alle pareti di casa ma un posto tanto desiderato dentro la pubblica amministrazione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: