Cultura, l’Antico Caffè Greco di Roma salvato dallo sfratto. La soddisfazione dello scrittore abruzzese Antonio Lera

“Domenica sera al Caffè Greco l’elite della cultura romana e Italiana si è riunita come estremo baluardo di uno dei più antichi Caffè Letterari d’Europa vincolato dal un decreto ministeriale del 1953 ed espressione di identità culturale collettiva che ha visto fin dal lontano 1760, artisti e intellettuali di tutto il mondo” spiega lo Scrittore ANTONIO LERA Presidente dell’ Associazione AGAPE CAFFE’ LETTERARI D’ITALIA E D’EUROPA. Il Poeta ANGELO SAGNELLI, già Direttore Artistico del Caffè Greco, nonché Presidente Onorario dei CAFFE’ LETTERARI D’ITALIA E D’EUROPA e Direttore Artistico della Sezione Letteratura del MENOTTI ART FESTIVAL di Spoleto, presieduto dal Prof. LUCA FILIPPONI ha coordinato  i lavori di questo incontro d’importanza capitale che vuole conservare a Roma, un bene culturale riconosciuto dal Ministero, a rischio sopravvivenza per uno sfratto per finita locazione della Società Antico Caffè Greco. Sfratto per il momento scongiurato, proprio grazie all’iniziativa in parola e che potrà nelle prossime settimane trovare, come auspicano i promotori, la giusta attenzione da parte delle autorità competenti.  Il Caffè Greco, pubblico ritrovo e centro di incontri culturali con la presenza dei più importanti artisti, provenienti sia da tutta Italia che dall’estero.  deve mantenere la sua naturale vocazione culturale e rappresentare il riferimento centrale de i Caffè Letterari d’Italia e d’Europa, cosi come L’Italia risulta essere la Nazione Faro per quanto riguarda il patrimonio culturale vantante nel mondo.  L’Accademia AGAPE CAFFE’ LETTERARI D’ITALIA E D’EUROPA, proseguirà gli incontri a tutela dell’Antico Caffè Greco nei più importanti Salotti Letterari, per cui sarà con artisti e letterati di chiara fama nazionale ed Internazionale a Venezia al Caffè Florian l’8 Novembre ed a Trieste il 9 Novembre, dopo essere stata a Napoli presso la Casina Pompeiana, nella foto sotto, dove ribadisce Lera “la cultura è di casa e non un privilegio per pochi”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: