Prosegue il programma di informazione sul corretto conferimento dei rifiuti solidi urbani pianificato dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Silvi con la collaborazione della ditta appaltatrice del servizio di raccolta dei RSU. Giovedi pomeriggio l’incontro si è tenuto nel Centro Anziani di via D’Annunzio, dove hanno partecipato tanti cittadini, in gran parte pensionati. Il salone del centro era gremito di persone attente e interattive che hanno interloquito con i relatori, l’assessore all’Ambiente Alessandro Valleriani e la dott.ssa Alessandra Candelori (nella foto) responsabile tecnico della Diodoro Ecologia. “E’ stato sorprendente per me – ha confessato l’assessore Valleriani – constatare che le persone anziane sul tema della raccolta differenziata sono sicuramente più sensibili e preparati rispetto a tanti altri. Ho verificato la loro già buona conoscenza dei modi di conferimento dei rifiuti. Non solo. Nel corso delle nostre relazioni sono intervenuti numerosi, ponendo domande e chiedendo chiarimenti. I prossimi appuntamenti – ha detto Valleriani – li stiamo concordando con i direttivi dei Comitati di quartiere che si sono dimostrati particolarmente interessati a favorire l’informazione diretta tra noi e i cittadini”.” La tutela dell’ambiente – ha aggiunto il sindaco Andrea Scordella –  oggi suscita, fortunatamente, sempre più interesse e voglia di partecipazione, come è dimostrato anche dall’ampio dibattito in atto sulla realizzazione della pista ciclabile. L’amministrazione comunale è impegnata a mantenere gli impegni assunti in campagna elettorale, dei quali la tutela ambientale è una dei più qualificanti. La strada non è completamente scorrevole – ha evidenziato il sindaco Scordella – per via dei diversi modi di vedere i tanti aspetti connessi con la tutela ambientale. Però fa piacere osservare che il problema è sentito e vissuto in maniera quasi viscerale. E’ un buon segno per il futuro della nostra città. Questi incontri pubblici sono un’occasione importante per tutti. Per i cittadini che hanno la possibilità di essere informati correttamente e per noi amministratori che vediamo condivisi i nostri sforzi e i nostri obiettivi”.

Annunci