Si chiude domani 14 Settembre a Pineto, presso l’Hotel Italia, di fronte alla Stazione Ferroviaria della città adriatica, la personale  dell’artista canadese Jepherson Isaac Salazar, inaugurata lo scorso 7 Settembre alla presenza del Sindaco Robert Verrocchio, di appassionati di arte e della sommelier Ortenzia Matalucci dell’omonimo oleificio. L’apertura della mostra delle opere realizzate  su mosaici, anche di vetro, è stata introdotta dal prof. Emilio Marcone, amico personale dell’artista canadese e sostenitore della mostra pinetese,  e presentata dal critico d’arte e maestro del settore, Bruno Zenobio il quale ne ha esaltato le straordinarie qualità artistiche e la forza nella realizzazione delle opere, tutte prodotte in Italia in un arco di tempo strettissimo. Un gran lavoratore- ha commentato Zenobio- oltre che un artista il cui percorso formativo e la qualità delle opere ci fa presagire un talento di sicuro successo. Anche il primo cittadino Robert Verrocchio ha salutato in lingua canadese, viste le sue origini, Jepherson, congratulandosi per le bellissime opere esposte e auspicando una nuova mostra la prossima stagione estiva nella centralissima e  suggestiva cornice di Villa Filiani.

Annunci