L’iniziativa, a cura dell’associazione “Abruzzo Ontario” è alla sua 33° edizione, e si avvale del patrocinio della Regione Abruzzo e del Comune di Atri. Ieri mattina , a Pescara, in Regione, la presentazione dell’evento alla presenza dell’assessore allo Sport, Guido Quintino Liris da parte del responsabile organizzativo, Franco Francia,  del direttore sportivo Roberto Di Musciano e di amministratori del Comune di Atri. All’incontro è intervenuto anche Vincenzo D’Acquino, il direttore del FLA di Pescara. Come ogni anno, tanti gli appuntamenti: sfilate di moda, incontri con autori, politici e sportivi, e numerose iniziative culturali e sociali, in programma, per lo più, nei fine settimana per terminare il 7 luglio prossimo. “Quando si riesce ad unire in maniera virtuosa mondi come sport, cultura e sociale come nel caso dell’Atri Cup – ha affermato l’assessore Liris – oltre a calamitare l’attenzione di tante sensibilità diverse, si creano anche le premesse per trasformare l’evento in una sorta di ammortizzatore sociale che aiuta i giovani a tenersi lontani da influenze negative. Per di più, – ha aggiunto – a giudicare dalle presenze di atleti e accompagnatori e del pubblico che assiste agli spettacoli, l’Atri Cup produce un indotto economico non indifferente per la città. Eventi come questo – ha concluso Liris – fanno bene all’Abruzzo”. Quest’anno Atri Cup si è arricchita della preziosa collaborazione del Fla, Festival di libri e altre cose, e sabato 8 giugno alle 21,30 in Piazza Duomo, gradito ospite sarà il cantautore Gatto Panceri, paroliere tra gli altri di Mina e Andrea Bocelli (una nota: la prevista presenza del poeta Guido Catalano, impossibilitato all’ultimo minuto per problemi familiari, sarà recuperata venerdì 28 giugno). La serata di domenica 9 giugno sarà dedicata alla musica di Vasco Rossi con il chitarrista dell’artista emiliano Andrea Braido e la cover band “La notte di Vasco – Senza Resa”, sempre in Piazza Duomo dalle 21,30 a ingresso libero. Sui campi del Centro Turistico Integrato ci sarà il trofeo nazionale di pattinaggio artistico a rotelle, la final four di Coppa Italia di Serie A di calcio non vedenti e il Trofeo nazionale di calcio giovanile in programma sia nel campo da calcio che nel CTI. Nel Pala Volley di Borgo Santa Maria a Pineto ci sarà la gara nazionale di ginnastica artistica. Secondo gli organizzatori, anche per questa nuova edizione dell’Atri Cup il programma è ricco e vario, non solo sport, ma anche incontri culturali, sociali e ricreativi per i quali si prevede la presenza di un numeroso pubblico che potrà vivere la città in maniera varia partendo dallo sport e spaziando tra le tante iniziative in programma. Quest’anno ad Atri ci sanno grandi ospiti del mondo dello sport, della musica, dell’arte, della politica e della cultura come Fausto Bertinotti, Guido Catalano, Gatto Panceri, Franco Mussida della PFM, Selvaggia Lucarelli, Carolina Morace e Arrigo Sacchi. Il programma è consultabile al sito https://www.atricup.it/. (

Annunci