Pineto, per tre anni agevolazioni fiscali per l’apertura di nuove attività commerciali, con sconti sino al 50%

Quanti volessero aprire una nuova attività commerciale o produttiva nel territorio di Pineto potranno godere di alcune agevolazioni fiscali. Lo ha stabilito l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Robert Verrocchio, dando seguito alle sollecitazioni arrivate in tal senso dall’Associazione Commercianti di Pineto, presieduta da Biagio Iezzi. E’ stato deliberato, infatti, che per tre anni, dal primo gennaio 2019 al 31 dicembre 2021, quanti apriranno una nuova attività nel territorio comunale avranno importanti agevolazioni fiscali. In particolare sulla Tari, sulla Tasi e sulla Tosap (tassa occupazione suolo pubblico) sarà applicato uno sconto pari al 50%.

Si tratta di una decisione che è stata presa dalla nostra Amministrazione Comunale – spiega la consigliera con delega al Commercio Massimina Erasmi, – per favorire la rivitalizzazione del centro storico e per venire incontro alle esigenze del settore commerciale. Per tre anni quanti dovessero scegliere di aprire una nuova attività, ci sarà questa opportunità importante, gli uffici competenti dell’ente sono a disposizione di tutti i cittadini per chiarimenti nel merito. Ringrazio, anche a nome del Sindaco Robert Verrocchio, dell’Assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Pineto, Claudio Mongia, e di tutta l’amministrazione, l’Associazione Commercianti e il suo presidente Biagio Iezzi per essere sempre attenti alle esigenze della categoria e per la loro proposta che abbiamo accolto favorevolmente da subito”. 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: