Pineto, il M5S sulle candidature del Centro sinistra e del centro destra: incapaci e inadeguati sulle scelte

Se il buongiorno si vede dal mattino, alcune differenze si possono già notare, nonostante la campagna elettorale per le amministrative di Pineto non sia ancora entrata nel vivo. Il M5S ha già un candidato Sindaco, il dott. Filippo Da Fiume, scelto dalla base degli attivisti di Pineto per le sue competenze,  la sua indipendenza e l’amore disinteressato verso la città, e soprattutto tale scelta è stata adottata senza alcun condizionamento dall’alto; inoltre, il M5S di Pineto sta lavorando, insieme al suo candidato sindaco, su progetti integrati per il turismo, su una nuova e più funzionale viabilità, su politiche di mitigazione del rischio idrogeologico, su nuovi metodi di gestione e valorizzazione della raccolta dei rifiuti solidi urbani, su nuove opportunità per i giovani, e tanto altro ancora.

Il PD e la maggioranza uscente, invece, sembrano ormai ripiegati su se stessi, e dopo 25 anni di governo quasi ininterrotto della Città, palesano oggi chiaramente tutta la loro inadeguatezza, prova ne sia la ormai evidente insofferenza rispetto al Sindaco uscente, che peraltro ha dimostrato di non brillare in quanto a capacità, competenze e conoscenza del territorio. Similmente il centrodestra, che sembra più interessato a dirimere le vicende interne piuttosto che a rappresentare una propria proposta di visione della Città su cui confrontarsi.

Noi del M5S di Pineto, insieme al nostro candidato sindaco Filippo Da Fiume, stiamo progettando il futuro di Pineto.

Insieme a voi cittadini possiamo farcela!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: