Pineto, alla “giornata mondiale contro la violenza sulle donne” il videomessaggio di Emma Bonino

Interverranno i responsabili del Centro Antiviolenza La Fenice e del Centro di recupero uomini maltrattanti L’Elefante Bianco, i referenti dell’Associazione Il Nastro Rosa con la testimonianza di una donna vittima di violenza, la Presidente del Centro di Cultura per le donne H. Arendt di Teramo, Guendalina Di Sabatino, la Presidente dell’Associazione Federativa Femminista Internazionale Irene Di Giacobbe e verrà proiettato un videomessaggio della Senatrice Emma Bonino. Questo il programma degli interventi dell’iniziativa organizzata per sabato 24 novembre 2018 dall’Amministrazione Comunale di Pineto e dalla locale Commissione per le Pari Opportunità in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne dal titolo “Combattiamo la violenza di genere”. La mattinata, avrà inizio alle 10,40 nel Teatro Polifunzionale di Pineto. Prima però, dalle 9,45, nei giardini di Villa Filiani si ritroveranno studenti e cittadini per dare vita a un corteo che dalle 10 attraverserà le vie della città fino a raggiungere Largo Giuseppe Fava e quindi il Teatro.

Anche quest’anno – commenta l’Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità Daniela Mariani abbiamo deciso di organizzare una iniziativa in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne che si celebra il 25 novembre, per favorire la presenza delle scuole abbiamo anticipato a sabato 24 l’appuntamento. Una occasione per riflettere su questo problema che continua a far registrare numeri drammatici: oltre cento donne in Italia vengono uccise da uomini ogni anno, quasi sempre da coloro che sostengono di amarle. Ai femminicidi si aggiungono violenze quotidiane che sfuggono ai dati, ma che rischiano di fare altre vittime: sono infatti migliaia le donne molestate, perseguitate, aggredite, sfregiate. Quasi 7 milioni, secondo i dati Istat, quelle che nel corso della propria vita hanno subìto una forma di abuso. Anche nella nostra regione, nella stessa Pineto, si sono verificati casi di gravi violenze sulle donne, che purtroppo a livello nazionale e regionale continuano a verificarsi. Recentemente anche il comune di Pineto ha sottoscritto ilProtocollo per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere” promosso dalla Prefettura al fine di lavorare in sinergia con altri enti e istituzioni per combattere questa piaga sociale. Ringrazio per la collaborazione il Comando della Polizia Locale di Pineto, il Pros Pineto e Pineto Cammina”.

 

“La nostra Amministrazione – conclude l’assessore Mariani – da sempre ha dimostrato sensibilità verso il tema, con incontri, testimonianze e azioni volte a creare una cultura del rispetto e della prevenzione, un lavoro quotidiano volto a tutelare le vittime di violenza, intese non solo come donne, ma includendo anche i minori che vivono all’interno della famiglia e degli autori delle violenze stesse. In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza di genere non potevamo non organizzare un appuntamento per riflettere ancora sul tema e farlo anche in presenza dei ragazzi delle scuole, i quali saranno gli adulti di domani. Lo scorso anno è stata con noi Gessica Notaro, sfregiata dall’acido dal suo ex compagno, il quale pochi giorni fa è stato condannato e anche quest’anno avremmo molte voci da sentire: dal videomessaggio della Senatrice Emma Bonino alle altre preziose voci che hanno scelto do partecipare e che ringrazio. Nel nostro comune c’è un Centro di recupero per uomini maltrattanti e uno sportello del centro antiviolenza La Fenice di Teramo, abbiamo attivato una rete con oltre 20 associazioni operanti nel sociale, ma molto c’è ancora da fare sconfiggere la violenza di genere e le scuole sono la chiave per arrivare, in futuro, a questo obiettivo”.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: