Prima tappa del raduno delle Auto d’Epoca Abruzzo Teramo. Tre giorni per scoprire paesaggi incantevoli

dav

Le auto storiche, scortate da una Pantera degli anni 70 della volante, sono giunte a Campli, prima tappa del primo raduno Abruzzo teramano  “Mare, Antichi Borghi, Arte e Gran Sasso”. Si è svolta oggi la prima tappa della tre giorni del Raduno di Auto d’Epoca organizzato dai Club Rotary di Teramo in collaborazione con l’ARACI, il club automobilistico che riunisce i rotariani appassionati di auto storiche , provenienti da tutta Italia. Un occasione per scoprire i luoghi della nostra terra, tra colline, montagne e mare, insieme al piacere di raccogliere fondi destinati alle zone del cratere della nostra Regione. Venerdì 21 Settembre, il corteo farà tappa a Castelli per poi arrivare a Colledara e quindi a Teramo dove i partecipanti potranno ammirare la Cattedrale, i resti dell’Anfiteatro etc. Sabato infine la tappa avrà come destinazione Prati di Tivo, per poi  proseguire a Montorio e rientrare a Roseto, quartier generale della manifestazione, dove avrà luogo la serata di gala con una lotteria il cui ricavato andrà devoluto ai territori colpiti dal sisma.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: