Alba Adriatica, la Polizia rintraccia e denuncia teramano sorpreso a rubare

Nell’ambito dei rafforzati servizi di prevenzione e repressione dei reati per la stagione estiva sulla costa teramana, disposti dal Questore di Teramo Dott. Enrico De Simone, nella giornata di sabato 11 agosto, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, in collaborazione con personale della Polizia Municipale di Alba Adriatica, su segnalazione di due bagnanti, rintracciava presso quel centro cittadino due persone uno dei quali era stato poco prima segnalato quale autore del furto di un borsello asportato dall’ombrellone di uno stabilimento balneare di Alba Adriatica.

Dalla successiva perquisizione personale, nel trolley di uno dei due soggetti, si rinveniva il borsello precedentemente rubato che veniva quindi restituito all’avente diritto.

Pertanto, D.L.A., teramano di anni 29 veniva denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: