Pineto, marito violento allontanato dalla famiglia per continui maltrattamenti alla moglie.

La Polizia di Stato esegue la misura cautelare del divieto di avvicinamento al marito nei confronti di una donna di Pineto Nella mattinata di ieri,  gli uomini del Commissariato di Atri  hanno dato esecuzione  a una  misura cautelare dell’ allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ad un uomo di Pineto R.R. di anni 34, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Teramo Dott. Marco PROCACCINI in data 25.7.2018 su richiesta del Sost. Proc dott.ssa Laura COLICA, a seguito di maltrattamenti nei confronti della moglie.

downloadLa donna, esasperata dai continui maltrattamenti e dal comportamento violento ed aggressivo che subiva da parte di suo marito, si convinceva a proporre denuncia nei suoi confronti affidandosi al Commissariato di Atri.

 

Nelle considerazioni fatte dalla Procura della Repubblica che hanno portato alla decisione di emettere la misura cautelare, è stato valutato che i maltrattamenti si sono articolati in un consistente arco temporale evidenziando il carattere violento dell’uomo nonché una spiccata propensione a comportamenti in generale pericolosi nei confronti della moglie tanto da rendere  concreto ed attuale il pericolo di commissione, da parte del marito, di ulteriori maltrattamenti verso sua moglie.

 

Ora a R.R. marito è stato ordinato di lasciare la casa familiare ed il divieto di avvicinarsi alla moglie, dalla quale dovrà mantenere una distanza di almeno 1 km (un chilometro).

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: