Luciano Monticelli eletto rappresentante della Regione Abruzzo nel Consiglio di Amministrazione del Circolo Nautico ‘Carlo Vallonchini’ di Roseto. A darne notizia è lo stesso consigliere regionale, che si dichiara “felice di questa nomina che mi permetterà di collaborare in maniera concreta con una struttura che si spende ogni giorno in modo eccellente per la valorizzazione del porto turistico e della pesca di Roseto”.

Tra i tanti interventi del consigliere Monticelli in un’ottica di promozione del territorio c’è infatti da sempre l’idea di dar vita a un porto inteso come ‘punto di unione’ dei Comuni di Roseto degli Abruzzi e Pineto. “Va in questo senso – ricorda il consigliere regionale – la realizzazione del ponte ciclopedonale sul Vomano, attraverso il quale miriamo alla costruzione di un ‘anello mancante’, una struttura vitale che consentirà ai pinetesi di sentire il porto turistico e della pesca di Roseto parte della propria area di appartenenza”. L’opera, infatti, non si configura solo come uno strumento di sicurezza per consentire alle bici di oltrepassare il fiume, ma anche come una grande opportunità per l’indotto ittico e per le potenzialità turistiche.

“Con questa opera – prosegue Monticelli – il porto si fa infatti letteralmente più vicino alla città di Pineto e questo è un aspetto molto importante, perché ci permetterà di essere insieme  più forti e dare vita a una nuova strategia ambientale, urbanistica e turistica”.

IMG_2316Un porto ‘allargato’ insomma, centro di eccellenza per il rilancio e la qualificazione dell’economia turistica della costa, “per il quale – conclude il consigliere regionale – sono fiero di poter contribuire da oggi anche io entrando a far parte del Consiglio di Amministrazione del Circolo Vallonchini. Il futuro passa anche da qui: lavorerò per il miglioramento della struttura e per la ricerca di finanziamenti regionali ed europei destinati al ‘porticciolo di Roseto’, come viene affettuosamente chiamato”.

Annunci