E’ stata presentata  domenica 13 maggio 2018, in un Teatro Comunale pieno in ogni ordine e grado di posto, la lista Atri, la sfida continua con candidato sindaco Piergiorgio Ferretti, attuale assessore alla Pubblica Istruzione e vice sindaco, e il relativo programma elettorale. Un gruppo che si pone in stretta continuità con l’amministrazione uscente, guidata da Gabriele Astolfi, ora candidato consigliere, e che vede al suo interno assessori uscenti come Alessia Faiazza (Bilancio) e Domenico Felicione (Turismo e Cultura) e gli attuali consiglieri: Dino Centorame, anche presidente del Consiglio Comunale, Alfonso Di Basilico, Maria Paola Fortunato e Domenico Pavone. Sedici i componenti di lista, 8 donne e 8 uomini, con diversi percorsi di vita e professionali, alcuni alla prima esperienza politica, con la voglia di mettersi in gioco per proseguire il percorso avviato 10 anni fa ad Atri. Sono intervenuti, tra gli altri, il senatore Gaetano Quagliariello; il neosenatore e coordinatore regionale di Forza Italia, Nazario Pagano; il coordinatore provinciale di FI, Vincent Fanini; il vice presidente del Consiglio Regionale, Paolo Gatti e il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Giandonato Morra, candidato per il centro destra alle comunali di Teramo. Presente inoltre il coordinatore comunale di Forza Italia Mario D’Argenio.

Durante la serata il candidato sindaco, dopo aver ricordato il suo percorso amministrativo – iniziato nei banchi dell’opposizione nel periodo 2001/2006 e proseguito nel gruppo di maggioranza per due mandati (2008-2013 e 2013-2018) risultando in entrambi i casi il primo degli eletti di tutte le liste presenti – ha elencato i punti programmatici del suo impegno politico per il prossimo quinquennio: dalla valorizzazione del centro storico, con un assessorato specifico, la creazione di posti di lavoro, l’attenzione al sociale, il risanamento e l’innovazione degli edifici scolastici e l’intento di proseguire sulla strada della valorizzazione turistica e culturale della città con una apertura ai paesi della costa e la creazione di un albergo diffuso.

I componenti della lista, in ordine alfabetico, sono: Annamaria Aschieri, Gabriele Astolfi, Dino Centorame, Mimma Centorame, Alfonso Di Basilico, Alessia Faiazza, Domenico Felicione, Francesco Filiani, Cristina Forcella, Maria Paola Fortunato, Alessandra Giuliani, Pierfrancesco Macera, Carlo Morricone, Domenico Pavone, Giada Pelusi e Donatella Santone.

 

Siamo un gruppo coeso, composto da persone che amano questa città e che vogliono dare il loro contributo per migliorarla e renderla sempre più bella e ospitale – ha detto nel corso della presentazione il candidato sindaco Ferretti – il nostro obiettivo primario è il continuare a far sì che Atri sia un luogo “inclusivo”, interconnesso con la vita sociale, civile e culturale del territorio, una città quindi accogliente, sicura e aperta a tutti. Tra gli obiettivi primari particolare attenzione sarà data alla creazione di lavoro, per restituire quella dignità e serenità di cui le famiglie e i giovani hanno tanto bisogno. Ringrazio tutti i componenti della mia squadra, in particolare l’attuale sindaco Gabriele Astolfi che ha scelto di candidarsi con me. Una nostra vittoria significherebbe anche poter dare alla nostra città l’opportunità di avere un rappresentate in Regione in occasione delle prossime elezioni, cosa che non accade da oltre 20 anni. Ringrazio ovviamente anche tutti coloro che sono intervenuti, dimostrandomi stima e affetto, e tutti i cittadini che hanno a cuore il futuro di Atri”.

 

 

Annunci