Atri, sei borse di studio alle ragazze orfane da parte dell’Asp 2 Teramo. Sulla tomba di Ricciconti la lettera di una mamma

Atri, sei borse di studio alle ragazze orfane da parte dell’Asp 2 Teramo. Sulla tomba di Ricciconti la lettera di una mamma

Anche quest’anno l’Asp 2 (Azienda per i servizi alla Persona) della Provincia di Teramo, guidata dalla Presidente Giulia Palestini mette a disposizione delle ragazze orfane minorenne  sei borse di studio per un importo di euro tremila cadauno. L’iniziativa, fortemente voluta dal fondatore, Domenico Ricciconti, sarà a breve pubblicata sul sito dell’azienda per l’anno 2023 e consentirà alle ragazze meno fortunate della provincia di Teramo che si trovano nelle condizioni specificate nell’avviso pubblico, di poter usufruire del beneficio economico, Grazie a tale iniziativa, come sottolineano i componenti del consiglio di amministrazione, Federica Rompicapo e Antonio Samuele, una mamma ha lasciato sulla tomba del benefattore Domenico Ricciconti una lettera scritta di proprio pugno nella quale ringraziando il nobile discendente dell’aristocrazia terriera del teramano ha espresso la propria gioia nel vedere realizzato il sogno di poter sostenere la figlia nel percorso scolastico altrimenti pregiudicato per la mancanza di risorse economiche.

Marino Spada

Direttore Responsabile e Fondatore del Giornale " la Voce del Cerrano"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: