Presentato ad Atri il cartellone dei concerti dell’ISA al Teatro Comunale

Presentato ad Atri il cartellone dei concerti dell’ISA al Teatro Comunale

 Si è svolta questa mattina nel Palazzo Ducale di Atri, la conferenza stampa di presentazione della Stagione dei Concerti dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese con il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti e con il Direttore Artistico, M° Ettore Pellegrino. Cinque produzioni da ottobre 2022 a marzo 2023 ospitate nello splendido teatro di Atri, un gioiello che ormai da anni ospita le produzioni sinfoniche dell’istituzione concertistico orchestrale abruzzese finanziata dallo Stato con le risorse del Fondo Unico per lo Spettacolo. Grandi nomi del concertismo italiano e internazionale, celebri pagine del repertorio sinfonico cui si affiancano proposte ricercate e originali, e ancora, produzioni parte di progetti anche pluriennali che segnano nette linee di programmazione culturale.

Inaugurazione domenica 23 ottobre 2022 alle 17 con un concerto dedicato alla grande musica di Hollywood che trasporterà il pubblico nella magia del Cinema con le colonne sonore di celebri film firmate da compositori pluripremiati come Max SteinerBernard HermannAlan Silvestri e John Williams. Secondo appuntamento, venerdì 25 novembre alle 21 con una stella del concertismo internazionale, il violoncellista Enrico Dindo, nella doppia veste di direttore e solista con le Variazioni rococò di Čajkovskij e pagine più rare di Dvořák. La stagione riprende poi a gennaio: domenica 22 alle 17 sarà la volta di un appuntamento con il pianista Giuliano Mazzoccante e la direzione di Giuseppe Fabrizio, con pagine celebri di Mendelsshon Haydn che sapranno rendere la grandezza della musica europea a cavallo fra il Settecento e l’Ottocento. Un originale programma dedicato alla storia, invece, all’inizio di marzo quando l’ISA presenterà Strade del Medioevo, spettacolo realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila, in cui l’Orchestra interagirà con gli storici e divulgatori Amedeo Feniello e Alessandro Vanoli in un affascinante “viaggio nell’immaginario medievale”. Conclusione di stagione con il violoncellista Gabriele Geminiani, primo violoncello dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con la direzione di Grigor Palikarov. In programma pagine di BeethovenF.J. Haydn e F. Schubert.

Dice Ettore Pellegrino, direttore artistico ISA, violinista dalla carriera internazionale e punto di riferimento per il management musicale italiano: “Siamo estremamente felici di confermare anche per questa stagione la presenza dell’ISA ad Atri, centro che si distingue per la sensibilità culturale e artistica dei suoi abitanti e dell’Amministrazione Comunale. Vorremmo che questa stagione restituisse un po’ della libertà che gli ultimi due anni ci hanno negato. Abbiamo ideato programmi capaci di condurre il pubblico in appassionanti ‘viaggi’: nella magia del cinema di Hollywood, o nella storia, ad esempio, con il concerto organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila sul medioevo, o ancora nella Mitteleuropa a cavallo fra Illuminismo e Romanticismo come l’appuntamento che ci offriranno Mazzoccante e Fabrizio. Ospiteremo poi vere stelle del concertismo internazionale come Gabriele Geminiani ed Enrico Dindo. Programmi preziosi e concerti di altissimo livello che sapranno, speriamo, donare quella bellezza di cui tutti abbiamo bisogno”.

Siamo molto orgogliosi di accogliere anche quest’anno nel nostro meraviglioso Teatro Comunale – commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Mimma Centorame – la Stagione Sinfonica. Ringrazio a nome di tutta l’amministrazione il direttore artistico dell’ISA il M° Ettore Pellegrino per il suo prezioso lavoro e per l’attenzione dimostrata per la nostra realtà che può vantare anche quest’anno un cartellone prestigioso che sarà certamente molto apprezzato dal pubblico”.

Gli abbonamenti, con riduzioni riservate agli under 25 saranno in prevendita sul circuito Ciaotickets, online e nelle rivendite autorizzate. Per info: 085.8797120.

Marino Spada

Direttore Responsabile e Fondatore del Giornale " la Voce del Cerrano"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: