Atri, secondo giorno di festa di Santa Rita con la celebrazione in Cattedrale del Cardinale Mauro Gambetti

Atri, secondo giorno di festa di Santa Rita con la celebrazione in Cattedrale del Cardinale Mauro Gambetti

Secondo giorno di festeggiamenti in Atri in onore di Santa Rita da Cascia, venerata nel Santuario Diocesano della Chiesa del Santo Spirito. Dopo le molteplici manifestazioni di ieri 21 Maggio  culminate con la celebrazione alle 18 della messa officiata dal Vescovo di Termoli Larino, sua eccellenza Monsignor Gianfranco De Luca, e il concerto in piazza Acquaviva di Antonello Persico, , la mattinata odierna  si è aperta alle 9 con il concerto bandistico “Città di Francavilla Fontana“  per le vie della città Ducale e alle 16 con il concerto di marce sinfoniche della banda “ V. e B. Celli” di Casoli di Atri diretta dal prof. Gabriele Tallero seguita dalla santa messa nel Santuario alle 11 celebrata dal Vescovo di Teramo-Atri sua Eccellenza Monsignor Lorenzo Leuzzi.  Alle 18 presso la Cattedrale Santa Maria Assunta, per la prima volta nella lunga storia della festa di Santa Rita, sarà celebrata la Santa Messa alla presenza di Sua Eminenza Cardinale Mauro Gambetti, arciprete della Basilica Papale di San Pietro in Vaticano e Vicario Generale  di Sua Santità per la Città del Vaticano oltre che Presidente della Fabbrica di San Pietro. Al termine della celebrazione ci sarà la solenne processione per le vie di Atri e alle 21 in piazza Duomo il concerto lirico sinfonico della Banda di Francavilla Fontana. I pellegrini anche quest’anno sono arrivati in tanti e dai diversi comuni anche fuori provincia dopo i due anni di pandemia che non hanno consentito l’accesso nella chiesa della Santa.  

Marino Spada

Direttore Responsabile e Fondatore del Giornale " la Voce del Cerrano"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: