Atri, in servizio i vincitori del concorso da Vigile Urbano. Solo 18 ore settimanali di lavoro

Sono in servizio da pochi giorni i due nuovi vigili del corpo della Polizia Municipale della città Ducale a seguito del concorso bandito dall’Ente comunale.  Il concorso prevedeva l’assunzione a tempo indeterminato  per i due fortunati ma solo con un  orario di lavoro molto part-time: appena 18 ore settimanali. Il che vuol dire che il loro impiego è ridotto a pochi giorni della settimana e che la loro presenza sul territorio è ridotta e contenuta alle poche ore disponibili per vestire l’uniforme. Entrambi i neo assunti sono della provincia di Pescara: Francesca è del capoluogo adriatico e il suo collega Daniele proviene da Montesilvano. Non sappiamo quale sia il loro obiettivo professionale, ma una cosa è certa: difficilmente potranno stabilirsi ad Atri, cercare casa e pagare un canone di locazione con tutte le spese conseguenti, atteso il poco lavoro che svolgono e la retribuzione che ne deriva. Comunque sia, buon lavoro da parte della nostra redazione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: