Polizia di Stato, nuovi mezzi in servizio al Commissariato di Atri

Nuovi mezzi per il Commissariato di Polizia di Atri, il cui territorio abbraccia molti comuni della costa teramana, da Silvi a Roseto e quelli della Vallata del Fino oltre all’esteso territorio della città Ducale.  Da alcuni giorni infatti, è in servizio nelle strade e nei comuni di competenza del commissariato l’Alfa Romeo Giulietta,  equipaggiata con un motore diesel JTDM da 2.0 litri con 175 cavalli di potenza associato al cambio robotizzato a sette marce TCT.  Per il suo particolare ruolo, la compatta di Alfa Romeo è stata modificata con tutti gli interventi necessari come la blindatura del vetro anteriore e dei sportelli anteriori, i dispositivi per l’alloggiamento delle armi con bloccaggio magnetico, e con una  nuova livrea istituzionale blu e bianca della Polizia di stato, oltre ad equipaggiamenti specifici riservati  all’allestimento delle volanti che  andranno ad effettuare il controllo del territorio. All’interno del veicolo,  oltre all’apparato radio digitale di comunicazione vi è  un sistema elettronico di controllo denominato “Mercurio” che è gestito tramite tablet e collegato alla banca dati della Polizia di stato che permette di ottenere in tempo reale tutte le informazioni su auto assicurazioni, revisioni, persone.  La vettura è dotata  anche di una telecamera ad alta risoluzione interna che oltre ad eseguire le riprese video in tempo reale ha un sistema di lettura e decodifica delle targhe dei veicoli circolanti ed in sosta che permette di accertare nell’immediatezza se questi ultimi siano rubati o non coperti da assicurazione obbligatoria.
Inoltre oltre ai sistemi di emergenza posti sul tetto, sono dotate di una barra luminosa a messaggi variabili abbattibile che permette agli operatori di comunicare ai veicoli circolanti nel caso in cui vi fossero incidenti controlli di polizia o condizioni di pericolo. Il veicolo è dotato anche di una cellula di sicurezza posteriore che permette il trasporto di soggetti fermati in totale sicurezza. Ad affiancare l’autovettura della casa automobilistica di Arese, è arrivata il fuoristrada, Jeep Grand Cherokee,   un suv di alta gamma prodotto dalla casa automobilistica statunitense Jeep. Entrata a far parte del parco veicoli della Polizia di Stato, è equipaggiata con la nuova livrea della polizia. Ha un motore 30 litri V6 turbo diesel con 184 CV e cambio automatico a 8 marce con marce ridotte e trazione integrale che le assicura elevata mobilità anche fuori dall’asfalto  con la trazione quattro per quattro quadrati trac e il selec-terrain che regola la vettura in base al terreno. Grazie a questo nuovo mezzo il personale  del Commissariato di Atri può svolgere svariati servizi d’istituto in particolar modo di ordine e soccorso pubblico anche sulle strade di maggiore difficoltà di percorrenza per i mezzi tradizionali.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: