Atri, bocciata l’unica domanda per la gestione del bar del Teatro: mancanza di requisiti

Dopo tre proroghe  e una sola domanda pervenuta per l’affidamento del bar del Teatro indetto dal Comune di Atri, la commissione esaminatrice ha bocciato l’unico partecipante per “mancanza di requisiti”. E’ quanto si legge nel verbale dello scorso 9 Settembre nel quale l’organo di valutazione con poche righe ha liquidato la proposta di affidamento avanzata da un commerciante locale. Nel documento redatto si parla molto genericamente di “esito negativo della comprova dei requisiti” senza specificare se questi sono soggettivi, ovvero del proponente, oppure oggettivi per mancanza dei requisiti nei documenti prodotti. Ricordiamo che il disciplinare allagato al bando di gara prevedeva una serie di limitazioni all’uso dell’attività commerciale e molti requisiti sia economici che di ordine burocratico. Con il diniego all’unica domanda di partecipazione, il bar del Teatro rimarrà chiuso sino al nuovo eventuale bando che l’amministrazione comunale proporrà.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: