Consorzio Piomba Fino, licenziata la D’Alessandro, arriva Carusi

Una prima battaglia nella lunga guerra tra Comune di Atri e Consorzio Piomba Fino, le cui duellanti sono due donne caparbie, Mimma Centorame per la città Ducale come assessore all’Ambiente e Laura D’Alessandro commissaria, ormai ex, del Consorzio , se l’aggiudica la Centorame. E non è da poco, visto che l’inamovibile D’Alessandro è stata spedita a casa con decreto del Presidente della Regione pubblicato oggi sul sito dell’Ente. Finalmente una buona notizia per quanti, accanto all’amministrazione comunale, tra cui WWF, Comitato Santa Lucia e tanti cittadini, si erano spesi perchè la D’Alessandro venisse cacciata. Al suo posto è stato  nominato, per sei mesi, come Commissario Straordinario, Nico Carusi, vicino alla Lega e in modo particolare al consigliere regionale Emiliano Di Matteo. Una prima tappa di un lungo cammino che vede contrapposti Comune e Consorzio davanti al TAR nel quale pene il ricorso della ex commissaria contro la bocciatura della Regione all’ampliamento del sito di Santa Lucia. Adesso vedremo se Carusi, a differenza della d’Alessandro sarà disponibile per aprire un tavolo urgente e definire una volta per sempre il capitolo della Discarica, con l’eventuale chiusura tombale, come si trattasse di un debito fiscale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: