Annunci

San Liberatore, Toni Di Gianvittorio (Lega) : “escludere l’ospedale di Atri dal piano pandemico”

“Da lunedì 8 giugno l’Ospedale San Liberatore di Atri e’ tornato a svolgere a pieno tutte le prestazioni che assicurava prima che ci fosse l’emergenza Covid, compresi naturalmente tutti i ricoveri.  E’ quanto scrive in una nota il consigliere regionale della Lega Toni Di Gianvittorio che auspica l’esclusione del San Liberatore dal piano pandemico regionale. Il consigliere aggiunge: Il presidio è ripartito in maniera efficiente e sicura, grazie anche ai lavori di messa a norma e di ristrutturazione che sono stati eseguiti in queste settimane.

Ho più volte, durante questa emergenza, lodato lo straordinario lavoro svolto da tutto il personale sanitario che in maniera ammirevole e professionale è riuscito a gestire nel migliore dei modi un momento complicato come quello che abbiamo vissuto con l’epidemia da coronavirus.

Sarà mia premura far sì che il San Liberatore possa essere definitivamente escluso dal piano pandemico regionale così da metter a disposizione tutti i posti letto della struttura per il normale svolgimento delle prestazioni ospedaliere di routine.”

Annunci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
Annunci
Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: