Silvi, il Movimento 5 Stelle accusa il Sindaco Scordella di trascurare i lavori per il piano difesa della costa

Il sindaco di Silvi Andrea Scordella trascura i lavori del Piano di difesa della costa. E’ quanto scrive la consigliera comunale Simona Astolfi.  Ci risulta che l’amministrazione- di Silvi-prosegue Astolfi- sia stata del tutto assente alla conferenza di servizi del 13 gennaio 2020, indetta per discutere del quadro complessivo degli interventi da adottare per la tutela del tratto costiero compreso tra la foce del Fiume Vomano, a nord, e la foce del Torrente Piomba, a sud, nei territori di Silvi e Pineto. Le affermazioni e le promesse rese con enfasi dal Sindaco Scordella nel consiglio comunale straordinario di Silvi del 6 dicembre 2019, circa la necessità di  “sbloccare, di verificare, di trovare la soluzione giusta per poter finalmente dare risposte ai cittadini ma soprattutto ai balneatori che oggi vedo qui presenti” non hanno avuto seguito. Anzi, il Sindaco ha accettato che altri decidessero, in sede di conferenza di servizi, anche per gli abitanti di Silvi. Ci meravigliamo per tale assenza, che dimostra come questa amministrazione non abbia ritenuto di attivarsi concretamente neppure per una questione così cruciale, come quella di ripristinare le condizioni precarie della spiaggia che, come noto, è la fonte del principale indotto economico di tutta la zona. 

Tale gesto rende la misura dell’interesse che questa amministrazione ha per i suoi cittadini, e questo ci lascia basiti. Per questo attendiamo risposte esaustive in consiglio comunale. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: