Atri, il Comune chiude la Villa Comunale e il Cimitero per il rischio di caduta degli alberi.

Da poche ore il primo cittadino di Atri, Piergiorgio Ferretti, con ordinanza ha disposto , sino alla fine della criticità meteo in atto, la chiusura della Villa Comunale e del Cimitero della città. Un provvedimento preso all’indomani della persistente situazione del forte vento che ha causato e continua a causare la caduta di molti alberi. Anche stamattina in via Tinozzi è caduto un albero, per fortuna senza danni a persone o cose, cosi sulla strada provinciale per Fontanelle, dove è intervenuta l’Anas , da poco titolare della strada in parola. Nell’ordinanza viene intimato ai proprietari di terreni in cui insistono alberi , specie se limitrofi alle strade  e vie pubbliche,  di operare un controllo al fine di verificarne lo stato ed intervenire tempestivamente nel caso di situazioni si pericolosità.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: