Pescara, fermato un uomo accusato della morte del trentacinquenne nel quartiere di Rancitelli

Un uomo è stato fermato per la morte del trentacinquenne Marco Cervoni, deceduto in ospedale dopo essere stato trovato ferito questa mattina sul pianerottolo di un palazzo del complesso noto come ‘Ferro di Cavallo’ nel quartiere Rancitelli di Pescara. L’uomo è stato soccorso e trasportato al pronto soccorso dove però è morto meno di un’ora dopo. Il fermato, un pregiudicato di 29 anni, rintracciato dagli uomini della Squadra Mobile di Pescara, è accusato di omicidio volontario.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: