Il Club Rotary Teramo Est festeggia il Natale con i ragazzi della Fattoria Sociale di Rurabilandia

Una serata insolita, fuori dal protocollo tradizionale per il Rotary International, le cui conviviali, a maggior ragione sotto Natale, vogliono il rigoroso e austero utilizzo dell’abito da sera per le signore e la giacca e la cravatta per i consorti. Per una volta la forma ha lasciato il  posto alla sostanza, con  sentimenti ed emozioni che si sono tradotti in abbracci e condivisioni con i padroni di casa. Non un albergo a cinque stelle, né una villa maestosa, ma un luogo dove i ragazzi della Fattoria Sociale di Rurabilandia, hanno accolto i soci e le socie del Rotary Club Teramo Est con una sapiente e straordinaria  dose di umanità, generosità e semplicità, doti non comuni  ma proprie di chi ha una marcia in più, ovvero un cromosoma in più come nel caso in parola. Una cerimonia, quella degli auguri di Natale, scandita oltre che dalla buona tavola della Fattoria Ruarabilandia, anche dai camerieri, i quali, con il sorriso di sempre e la gioia che li contraddistinguono, hanno impreziosito la cena natalizia e la sua atmosfera. Con l’occasione è stata presentata la nuova socia, la dottoressa Pina Vallese di Pineto, che ha ricevuto la spilla dal Presidente e lo statuto del Rotary. A seguire una tombola in cui i ragazzi sono stati veri e propri primi attori, con la “chiamata” dei numeri estratti dall’urna,  e la presentazione della squadra che anima e rende speciale il luogo immerso nel verde del casolare a due passi da Pineto. Alla conclusione dell’evento, grazie all’apporto dei soci del Club Rotary Teramo Est, che hanno portato i premi assegnati ai possessori delle cartelle fortunate della tombola, il presidente del sodalizio rotariano, Ugo Minuti, ha consegnato 500 euro quale ricavato della vendita delle giocate  ai ragazzi della Fattoria. Un piccolo ma importante segno della vicinanza del Rotary nelle sue attività che sono alla base del proprio servizio a favore della comunità e delle espressioni di essa, come per l’appunto i ragazzi di Rurabilandia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: