Estromissione di Roberto Prosperi, il M5S di Atri alla Lega Abruzzo: ci auguriamo che tornino sui propri passi

Interviene anche il Movimento 5 Stelle di Atri sull’estromissione del Presidente dell’Asp 2 di Teramo, Roberto Prosperi, e lo fa con un comunicato stampa a firma della consigliera Cinzia Di Luzio , la quale ascrive: “ho appreso che la Lega è in procinto di sostituire con uno dei suoi uomini il validissimo Roberto Prosperi per la presidenza della Asp2 di Teramo (azienda per i servizi alla persona). La questione è molto delicata in quanto la Asp2 ricomprende realtà come l’Istituto Castorani di Giulianova e Rurabilandia di Atri, un gioiello della nostra provincia che ho potuto vedere e apprezzare da vicino. Uno spazio che garantisce a tanti ragazzi disabili di socializzare e lavorare, sentendosi utili e accettati. In questi anni, da quando è stato nominato nel 2016, Prosperi si è dedicato anima e corpo a loro come fosse un padre e quindi, tale sostituzione, oltre a non trovare alcuna giustificazione (se non un bieco interesse politico), andrebbe a ledere questi ragazzi così fragili che si ritroverebbero privati di un punto di riferimento. Pertanto mi auguro che la decisione venga rimessa in discussione perché questa volta davvero si supererebbe ogni limite di spregiudicatezza. La Asp2, tra l’altro, è anche proprietaria dei terreni sui quali avrebbe dovuto essere realizzato l’ampliamento della discarica di Santa Lucia di Atri, vicenda su cui la Regione a trazione leghista ha deciso di concedere al Consorzio Piomba-Fino, gestore della discarica, un tempo spropositato per presentare documentazioni a supporto delle controdeduzioni all’indomani del rigetto del progetto di ampliamento sancito dal Comitato Via. Voglio sperare che non vi siano collegamenti tra le due vicende, ma quel che è certo è che dobbiamo difendere i più deboli da questo genere di politica

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: